Home | About

Dario De Dominicis

About Dario

Dario De Dominicis, nasce a Roma, il 01-10-1965

Inizia a lavorare come fotografo professionista dal 1993, collaborando con alcune agenzie fotogiornalistiche romane.Il suo lavoro è stato pubblicato su varie testate italiane ed internazionali (Europeo, Espresso, Panorama, Sette del Corriere della Sera, Io Donna del Corriere della Sera, Internazionale, Der Spegel, Newsweek, Sunday Time, El Pais, El Mundo, Tiempo, Domingo del Correio da Manhá).
Nel 1999 realizza un reportage in bianco-nero sulla vita all'interno del Seminario Pontificio Romano Maggiore, commissionato dal Vicariato di Roma. Le foto vengono pubblicate in un catalogo per il Giubileo del 2000. Nel 2001 completa un'inchiesta fotografica, durata quattro anni, sulla questione dei monarchici in Italia. Il lavoro, distribuito dall'agenzia Contrasto, viene pubblicato da «Io donna» , l'inserto settimanale del Corriere della Sera. Nel 2002 realizza, con altri quattro fotografi, un reportage fotografico in bianco/nero, per conto della onlus -Trenta Ore per la Vita- , documentando le attività dell' associazione su tutto il territorio nazionale. Le immagini sono presentate in una mostra presso la Scuola Romana di Fotografia e raccolte in un libro. Dal 2003 ha rivolto sempre più spesso il suo interesse verso la ricerca personale con progetti fotografici di approfondimento. Tra questi la Transumanza e la pastorizia seminomade nell'Europa Meridionale, realizzato tra Spagna, Romania e Italia; i riti cattolici legati alla celebrazione della Settimana Santa nel sud dell'Europa, tra Andalusia e Sicilia; una ricerca fotografica, tra Cuba e Brasile, sulla «Santeria» e il «Candomblè» , forme di sincretismio religiosio in cui si fondono la componente cattolica e quella delle religioni animiste africane. Dal 2002 al 2009 insegna fotogiornalismo presso l'Istituto Statale per la Cinematografia e la Televisione Roberto Rossellini di Roma. Dal 2004 tiene dei corsi di fotoreportage presso l'associazione Officine Fotografiche, e dal 2006 ha avviato una collaborazione didattica con il Centro Sperimentale di Fotografia Adams. Dal 1994 segue la complessa trasformazione in atto a Cuba dopo la caduta del campo socialista in Europa, Con questo progetto fotografico, nel 2004, pubblica il suo primo libro fotografico in bianco/nero «Una historia cubana», editado dalla Postcart.Nel 2006 comincia un progetto fotografico a colori per documentare Cuba dopo Fidel Castro. Da ottobre del 2009 risiede a Rio de Janeiro, dove segue le numerose e complesse vicende brasiliane. Contact