Home | Workshop | Words

Workshop Dario

Impressioni...

L'insegnamento è arrivato nella mia vita quasi per caso.
All' inizio non sono riuscito a fare altro che viverlo come un incidente di percorso, ma poi, con il passare del tempo, ho cominciato ad intuire l'enorme valore di questa esperienza.
In vari anni di pratica ho avuto tanti incontri straordinari, di grande spessore umano, e grazie alle qualità di molti degli studenti incrociati nel mio cammino ho scoperto quanta energia ci fosse in questo scambio tra docente/alunno, quanta potenzialità questa avventura porta con se.
Così dopo una lunga immersione nella realtà romana è con diverse scuole e associazioni, è maturata in me l'idea dei laboratori sul campo, regalandomi il lusso di ampliare l'orizzonte didattico per me e per i miei studenti.
Durante i giorni del workshop pretendo molto dai partecipanti e chiedo loro di rivedere la propria percezione del tempo, costruendo giornate che siano scandite unicamente dai ritmi che la fotografia impone. Solo così è possibile avere l'ambizione di scattare buone fotografie!
Si fotografa tutti i giorni e si fa un editing quotidiano delle fotografie scattate dai singoli partecipanti. Ogni studente deve lavorare duramente sulla propria visione fotografica imparando ad essere più severo con le proprie fotografie, grazie anche alla presenza del gruppo con cui rapportarsi in maniera costruttiva. Bisogna applicarsi con passione e disciplina nello sforzo di produrre immagini di impatto ma che siano anche personali. Non voglio portare le persone a fare gite o viaggi fotografici, ma cerco piuttosto di aiutarle ad una lettura approfondita della realtà, che spesso, per essere fotografata, ha bisogno prima di tutto di comprensione.
È un esperienza totalizzante che per alcuni diventa una prova con se stessi, il modo per misurare il proprio amore verso la fotografia. Ogni volta succede un piccolo miracolo e tutti portano a casa qualche buona immagine, arricchiti moralmente dalla pienezza di un percorso che è allo stesso tempo fotografico e umano.
Qui sotto segnalo alcune piccole soddisfazioni che sono arrivate nell'arco degli anni, senza perdere di vista che il merito di questi successi va dato esclusivamente agli studenti, alle loro capacità fotografiche e alla loro tenacia. Ho sempre pensato che i riconoscimenti non sono indispensabili per valutare la buona riuscita di un percorso formativo, ma mi rendo conto che aiutano almeno a capire se si sta lavorando bene e nella giusta direzione. Ormai so che imparo molto dalle fotografie dei miei allievi, lo dico senza un velo di retorica, e quando finisce un workshop vivo in trepidante attesa che arrivi il successivo.

PREMI ALUNNI
  • 2008 - La rivista LFI (Leica Photographie International n.6/2008) pubblica il portfolio di Paolo Potestà, realizzato durante il workshop Semana Santa in Andalusia nel 2006.
  • 2008 - Matteo Angelini ottiene il 1° Posto Assoluto al concorso NATIONAL GEOGRAPHIC ITALIA 2008, categoria Persone
  • 2008 - Lucia Perrotta ottiene un Silver Award e tre Bronze Award a ORVIETO FOTOGRAFIA 2008- FIOF Professional Photography Awards, categoria Reportage.
  • 2009 - Fausto Podavini ottiene il 1° Posto Assoluto al concorso NATIONAL GEOGRAPHIC ITALIA 2009, Categoria Persone
  • 2009 - Fausto Podavini ottiene il 2° classificato al concorso NATIONAL GEOGRAPHIC ITALIA 2009.
  • 2009 - Fausto Podavini ottiene un Silver Award e tre Bronze Award a ORVIETO FOTOGRAFIA 2009- FIOF Professional Photography Awards, categoria Reportage.
  • 2011 - Umberto Sommaruga ottiene un Bronze Award al BLACK & WHITE SINGLE IMAGE CONTEST 2011, category Photojournalism/Documentary
    Contact